Amministrativo

Inceneritori di Padova e Vicenza e rifiuti infettivi

Inceneritori – Regione Veneto Ordinanza 32/2020

Rifiuti infettivi negli impianti di Incenerimento – nota ISS 12.3.2020

segnalazione a cura Studio legale Ambiente


Demonizzati, contestati e ora utile risorsa di presidio e contenimento del CoronaVirus: gli inceneritori devono essere preferiti alla discarica e i rifiuti infettivi sanitari provenienti dagli ospedali ma anche dalle abitazioni devono essere inceneriti.

Padova e Vicenza chiamati ad assolvere il compito. Così dispone la Ordinanza Regione Veneto 33/2020ZAIA 32

Tutto nasce dalla nota Rapporto Istituto superiore Sanità COVID-19 3_2020 Rifiuti che ha indicato le problematiche relative ai rifiuti

  1. Rifiuti urbani prodotti nelle abitazioni dove soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria.
  2. Rifiuti urbani prodotti dalla popolazione generale, in abitazioni dove non soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoriaI rifiuti indifferenziati dovranno essere gestiti come da procedure vigenti sul territorio e, ove siano presenti impianti di termodistruzione, deve essere privilegiato l’incenerimento, al fine di minimizzare ogni manipolazione del rifiuto stesso. 

 

Categorie

Resta informato: iscriviti

* indicates required

LINEE GUIDA SNPA 23/2020 EOW

LINEE GUIDA SNPA 24/2020 CLASSIFICAZIONE RIFIUTI