Amianto

Amianto – danno morale e prova

Amianto – danno morale e prova

Cass. sez. Lavoro 27324/2017

A cura di Cinzia Silvestri – Studio Legale Ambiente 


Lavorare in ambiente inquinato da amianto non fa sorgere (sempre) nei lavoratori, non ammalati, il diritto ad ottenere il risarcimento del danno morale e da turbamento psichico.

La Corte ricorda invero che tale danno deve essere provato secondo le regole dell’onere probatorio e non discende dal mero obbligo datoriale alla salubrità dell’ambiente.  Nel caso in esame invero la Corte pur ribadendo il principio della risarcibilità del danno morale dei lavoratori che hanno lavorato in ambiente inquinato da amianto non ne ha riconosciuto il risarcimento per mancanza di prova.

La Corte ricorda i propri dicta: “ il danno ...continua lettura articolo – amianto

Iscriviti alla newsletter

* indicates required

Tag Cloud